Per iscriversi alla Newsletter
Per andare all'Archivio Newsletter
 
  
Newsletter n° 11  - 22/12/2008
23.12.08Natale festa della VitaIl Natale, festa della vita, torna ancora una volta a portare la Speranza nel mondo. E’ l’occasione per porgervi i più sentiti auguri da parte della Presidenza e degli uffici del Movimento per la vita. Ma è anche l’occasione per avvisarvi che da domani la sede chiuderà per la pausa natalizia. Ma sarà tutt’altro che una pausa di riposo perché approfitteremo di questi giorni per trasferirci al nuovo indirizzo di LungoTevere dei Vallati 2 , 00186 Roma. Non ci sono ancora stati confermati i numeri di telefono e di fax, ma la continuità del servizio è assicurata dai recapiti della redazione di Siallavita (tel. 06.689.2732 e fax 06.686.5725) ai quali potete rivolgervi per qualunque esigenza. Restano ovviamente invariati gli indirizzi mail. continua»
23.12.08Giovita 2009Domenica 1 febbraio la Chiesa italiana celebrerà la XXXI Giornata per la vita che avrà per tema “La forza della vita nella sofferenza”. La giornata è ecclesiale, ma come è ormai tradizione, il Movimento per la vita non farà di certo mancare il proprio contributo di esperienza e di proposta alle comunità locali. Siallavita sta approntando il consueto dossier di riflessione e approfondimento. Movimenti e Cav che ne volessero ordinare delle copie da distribuire o vendere devono farlo entro il 31 gennaio a   SIALLAVITA LungoTevere dei Vallati 10 , 00186 Roma tel. 06.689.2732 e fax 06.686.5725 siallavita@mpv.org   continua»
23.12.08A Strasburgo e Dachau per i Diritti dell'UomoSi sono concluse le celebrazioni per il 60° anniversario della Dichiarazione universali sui diritti dell’uomo, culminate con la consegna a Strasburgo del primo Premio Madre Teresa che i movimenti per la vita di tutta Europa hanno voluto assegnare alla memoria di Jerome Lejeune. La delegazione del Mpv, costituita dalla presidenza e da un centinaio di giovani, aveva in precedenza fatto una sosta a Dachau, ricevuta dalle autorità locali e da numerosi politici tedeschi per lanciare un appello: “I popoli dell’Europa devono combattere ogni ideologia che riduce l’umano e manaccia la vita, la dignità ed i diritti di tutta l’umanità. Da questo luogo che ha conosciuto l’applicazione sistematica e di massa dell’eliminazione degli esseri umani ritenuti un esao per la società, deve partire un netto rifiuto di ogni politica che autorizza o favorisce l’eutanasia ed il suicidio assistito”. continua»
23.12.08Eluana. Dopo il no della Corte Europea, la parola a Governo e ParlamentoCome era prevedibile, il ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo è stato dichiarato irricevibile. Una decisione che non modifica la situazione di Eluana perché non sfiora neppure lontanamente la sostanza di quello su cui era stata invitata ad intervenire. La Corte infatti può ricevere soltanto le istanze delle vittime attuali dei provvedimenti di uno Stato. La vittima attuale, in questo caso è Eluana la cui vita è in pericolo per un provvedimento giudiziario definitivo, ma chi può rappresentarla non la difende, anzi è proprio la parte che ha sollecitato gli interventi della magistratura. Tuttavia resta molto significativo che alla Corte europea abbiano fatto ricorso le tante vittime potenziali di quelle stesse sentenze: promotori del ricorso sono infatti state le associazioni di persone disabili in condizioni simili a quelle di Eluana. Ciò da un lato dimostra i rischi generali che le decisioni dei giudici determinano per il futuro, dall’altro esprime l’angoscia per il pericolo gravante sulla vita umana che si esprime anche attraverso tentativi disperati di salvarla. In questa situazione diviene sempre più urgente l’intervento del legislatore e suggerisce anche l’opportunità che il governo anticipi il lavoro del Parlamento con un decreto legge che in solo articolo stabilisca che nessuno, né ora né mai in Italia, può essere lasciato morire di fame o di sete, neppure se malato terminale o in stato vegetativo permanente. continua»
23.12.08Su www.mpv.org firma per la petizione e per il Granduca HenriVi segnaliamo alcune iniziative importanti che ritroverete nel sito www.mpv.org . Si arricchisce infatti la sezione dedicata alla Petizione europea “Per la vita e la dignità dell’uomo”. Qui è possibile trovare informazioni, proposte, documenti utili per la raccolta delle firme, ma è soprattutto possibile aderire on line, bastano pochi click. Un’altra sezione del sito è dedicata alla vicenda di Eluana e più in generale sui tentativi di introdurre l’eutanasia in Italia. In queste pagine trovate la storia, gli aggiornamenti, gli approfondimenti ed i principali eventi locali. Sempre da queste pagine è possibile dare la propria solidarietà al Granduca Henri di Lussemburgo che si è rifiutato di sottoscrivere una legge sull’eutanasia . continua»
23.12.08Chiuso a Pavia il XVI CantavitaSi è svolta il 20 dicembre la serata conclusiva del concorso Cantiamo la vita giunto alla 16°edizione. Una serata riuscita molto bene con un Concato, ospite d’onore, intensissimo e con una splendida cornice di pubblico. Toccante la premiazione della canzone dal miglior testo, dedicato a don Leo Cerabolini: la premiante era Tania, una bambina della casa di accoglienza di Belgioioso. Intensa la cerimonia della medaglia "Pavia città della vita" alla memoria di don Zeno, e forse ancor più il pubblico riconoscimento ai meriti di Giancarlo Bertolotti da parte del Sindaco, Piera Capitelli L’evento era cominciato già al mattino presso il Collegio universitario Santa Caterina con un incontro degli studenti con Leo Pergamo, responsabile giovani del Movimento per la Vita . Nel pomeriggio dibattito su Nomadelfia con il regista del «Don Zeno» tv Gianluigi Calderone. continua»
23.12.08Dalle pagine di SiallaVitaIl numero di Siallavita attualmente in distribuzione pubblica, tra gli altri, i seguenti articoli Succede a Natale: C’erano una volta. Succede a Natale: Appuntamento a Pavia. Succede a Natale: Un premio all’amico dei down. Petizione europea 27 Paesi alla ricerca di un’anima. Gay e disabili Vaticano al contrattacco. Uruguay: Bocciatura di sinistra. Lussemburgo: Henri come Baldovino. Pena di morte Il Paese dai mille patiboli. Centri di aiuto alla vita: Le nuove frontiere dei Cav. Centri di aiuto alla vita: A Torino il Cav parla romeno. Messico 2009: In famiglia, la verità dell’uomo. continua»
Redazione:
L.Tevere dei Vallati 10, 00186 Roma – tel. 06.689.2732, fax 06.686.5725, newsletter@mpv.org
Direttore responsabile: Daniele Nardi
Editore: Giorgio La Pira soc. coop, via Cattaro 28, 00198 Roma – tel 06.8632.1901, fax 06.8632.2953

Termini di utilizzo legge sulla Privacy Art.12 - 675/1996.
Per essere rimossi dalla lista cliccare qui